Treviso

Pistola “taser” in dotazione anche agli agenti del Commissariato di Conegliano

Da quest’oggi anche agli agenti del Commissariato di Conegliano è stata data in dotazione la pistola “taser”, l’arma ad impulsi elettrici.

Il dispositivo, già in uso a Treviso dal 9 maggio scorso, permetterà agli operatori di Polizia impegnati nella quotidiana attività di controllo del territorio di assolvere ai propri compiti istituzionali con maggiore sicurezza, grazie alle qualità operative ed alle capacità di dissuasione del dispositivo.

L’operatore di polizia, in base alla formazione ricevuta e allo scenario operativo, potrà farne uso nei limitati casi in cui è necessario ottenere il controllo fisico di un soggetto.

La sperimentazione ha inoltre dimostrato che anche la sola intimazione all’uso del dispositivo produce un effetto deterrente nel soggetto che pone in essere la minaccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button