Treviso

Pieve di Soligo tra le 10 candidate a “Capitale italiana della cultura” per il 2022

La Giuria per la selezione della città “Capitale italiana della cultura” 2022, istituita con decreto ministeriale il 1° ottobre 2020, ha individuato i dieci progetti finalisti presentati dalle città della Penisola che si candidano ad essere Capitale italiana della cultura per il 2022.
Come si vede dalla lista qui sotto, tra di esse figura anche la piccola trevigiana Pieve di Soligo.

  1. Ancona
  2. Bari
  3. Cerveteri (Roma)
  4. L’ Aquila
  5. Pieve Di Soligo (Treviso)
  6. Procida (Napoli)
  7. Taranto
  8. Trapani
  9. Verbania (Verbano-Cusio-Ossola)
  10. Volterra (Pisa)

Le dieci città finaliste presenteranno i propri dossier alla Giuria in un’audizione pubblica.
Gli incontri si terranno, compatibilmente con le misure di contenimento della pandemia, al Collegio Romano, i prossimi 14 e 15 gennaio 2021, secondo il calendario e le modalità che verranno rese note in seguito.

Per il Governatore Zaia: “Pieve di Soligo è la città di Andrea Zanzotto, riconosciuto come uno dei maggiori poeti del nostro tempo – prosegue – ma è poi legata alla memoria di uno dei padri della dottrina sociale cristiana come Giuseppe Toniolo, di una delle più grandi cantanti liriche come Toti Dal Monte, di un compositore come Mansueto Viezzer e di molti altri personaggi che per nascita o vacazione vi hanno trovato il loro luogo dell’anima. Siamo certi che questo patrimonio è la sua forza per meritare il titolo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button