PordenoneSpettacoli

Piano City Pordenone: dal 1° febbraio al 15 marzo candidature aperte

Tre giorni in cui la città si “veste” di musica e pianoforti: in vista della seconda edizione di Piano City Pordenone si apriranno il primo febbraio le candidature per pianisti interessati a venire a suonare a Pordenone in occasione del festival pianistico in programma anche quest’anno nel terzo fine settimana di giugno, il 19, 20 e 21.
I musicisti potranno proporre la propria candidatura accedendo direttamente al sito dell’associazione (www.pianocitypordenone.it).
Piano City Pordenone è la festa del pianoforte che per tre giorni riempie di musica la città con un fitto programma di concerti distribuiti in tutta la giornata, dal mattino alla sera.

Il festival nasce a Berlino da un’idea del pianista tedesco Andreas Kern, si è poi diffuso in alcune delle principali città europee e italiane (Milano, Napoli, Palermo, Barcellona, Novi Sad che nel 2021 sarà la capitale europea della cultura) e quest’anno anche a New York.
La specificità del festival è portare la musica sia nelle sale adibite alla musica sia negli angoli più nascosti così come nei luoghi di passaggio della città. Soprattutto nelle abitazioni private di pordenonesi entusiasti disposti ad accogliere la musica e ospitare un House Concert.
Anche per i privati sarà possibile proporre la propria abitazione sul sito attraverso le candidature che, in questo caso, saranno aperte dal primo marzo al 15 aprile.

La manifestazione si è realizzata grazie alla generosità della città, delle persone che con entusiasmo hanno aperto le porte di casa propria ospitando un concerto e accogliendo amici ed estranei, delle associazioni che hanno donato il proprio tempo e forze per dare un contributo, dei partner istituzionali che hanno fin da subito creduto nel progetto, degli appassionati di musica arrivati da tutto il triveneto (significativa la partecipazione di pubblico arrivato dal Veneto), della rete di scuole e docenti di pianoforte che hanno aderito al progetto con entusiasmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button