Veneto

Pedopornografia on line/Maxi operazione della Polizia Postale porta a scoprire un’organizzazione transnazionale

Una maxi operazione anti-pedopornografia è in corso da stamani in tutta Italia, con l’impiego di oltre 300 uomini della polizia Postale che stanno eseguendo perquisizioni e arresti, in flagranza, in 53 province e 18 regioni.
Gli agenti, che hanno lavorato per diversi mesi sotto copertura su Telegram e WhatsApp, hanno smantellato 16 associazioni criminali ed identificato oltre 140 gruppi pedopornografici.

Sono 432, le persone coinvolte in tutto il mondo: 81 sono italiani.

Due di loro, in particolare, sono risultati essere i promotori e gestori di gruppi pedopornografici, organizzandone l’attività e reclutando nuovi sodali provenienti da ogni parte del mondo.
Uno dei due è un disoccupato del veneziano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button