Home -> Treviso -> Pastore per sfuggire alla legge, ma lo arrestano

Pastore per sfuggire alla legge, ma lo arrestano

Si era nascosto alla legge dandosi alla pastorizia, ma gli è andata male.
Gli investigatori della Squadra Mobile di Treviso, in collaborazione con i colleghi di Belluno, hanno arrestato il ventiquattrenne rumeno G.G.

Per sfuggire ad una condanna a 21 mesi di carcere per furto, si era dato alla latitanza reinventandosi come pastore di mucche, pensando che nessuno lo avrebbe cercato/trovato.

Gli agenti lo hanno invece rintracciato a Feltre, nascosto in una stalla.
Vistosi scoperto si è arreso senza opporre resistenza.

Ora è alla casa circondariale di Treviso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*