Home -> Spettacoli -> Partite audizioni a Sacile. Settanta i concorrenti da 16 Paesi
L'assessore regionale alla Cultura Tiziana Gibelli all'avvio delle audizioni della 19. edizione del Concorso internazionale "Piano Fvg"

Partite audizioni a Sacile. Settanta i concorrenti da 16 Paesi

“Le diciannove edizioni all’attivo, i settanta partecipanti e i 16 Paesi di provenienza dei concorrenti sono i tre numeri capaci da soli di decretare il successo di una manifestazione che, nonostante la pandemia, non si ferma e si presenta al suo pubblico in maniera innovativa”.

Lo ha detto l’assessore regionale alla Cultura del Friuli Venezia Giulia Tiziana Gibelli oggi a Sacile in occasione dell’avvio della prima fase di audizioni di Piano Fvg, uno tra i più prestigiosi concorsi pianistici a livello internazionale.

Alla presenza del sindaco della Città del Livenza Carlo Spagnol, del direttore artistico della manifestazione Davide Fregona e della presidente del Distretto Musicae Dory Deriu Frasson, l’esponente dell’esecutivo ha compiuto un sopralluogo al teatro Zancanaro dove, in una sala priva di pubblico, è salito sul palco il primo concorrente del concorso che ha eseguito alcuni brani suonando un pianoforte Fazioli.

Il concorso, realizzato con il sostegno del Comune di Sacile, la Regione e Fondazione Friuli, oltre che con la partnership di Fazioli pianoforti, riunisce ogni due anni a Sacile giovani e talentuosi pianisti provenienti da tutto il mondo per sfidarsi in quella che ormai è l’indiscussa “capitale del pianoforte”.

Le audizioni, rigorosamente in diretta e senza interruzioni, arrivano da prestigiose sale da concerto sparse nei vari Continenti tra Milano, Salisburgo, Pechino, Londra, Seul fino al Teatro Zancanaro di Sacile dove in questi giorni si esibiranno, a platea vuota, una serie di concorrenti provenienti dall’Italia e dall’estero.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*