Pordenone

Parapendio/Nel pordenonese la giornata no: uno precipita, un secondo è disperso

Due diverse vicende vedono protagonista, loro malgrado, dei parapendisti impegnati sui monti pordenonesi, in queste ore.

A Tramonti di Sopra ieri si è c arcato per tutto il pomeriggio un parapendista toscano di 57 anni disperso dalle 14.30. 

L’uomo partecipava ad una competizione ed era partito dalla Slovenia in mattinata. 

Sono stati i familiari a dare l’allarme, allertati da un amico che volava con lui e che lo ha visto in volo per ultimo. 

Il sistema di tracciamento di cui era dotato lo posizionava intorno alle 18 proprio nella zona di Tramonti. 

Stamani è previsto anche l’impiego dell’elicottero della Protezione Civile regionale, oltre agli uomini a terra del Soccorso Alpino di Maniago.

Nella zona di Meduno invece, un parapendista tedesco di 56 anni è precipitato nel tardo pomeriggio sul Monte Valinis. 

L’uomo ha tentato l’atterraggio di emergenza ma una volta a terra è scivolato andando a sbattere contro delle rocce. 

Sul posto le squadre della stazione di Maniago del Soccorso Alpino e l’elisoccorso regionale.

Con seri traumi alla schiena, l’uomo è stato caricato su una barella spinale ed elitrasportato all’ospedale di Udine. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button