Veneto

Pandemia/Per Ferrari (Cgil) sbagliato rimanere in zona gialla

Sembra che non tutti si dichiarino contenti del fatto che il Veneto sia riuscito a rimanere Zona gialla durante questa seconda fase della pandemia.
๐—–๐—ต๐—ฟ๐—ถ๐˜€๐˜๐—ถ๐—ฎ๐—ป ๐—™๐—ฒ๐—ฟ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ, segretario generale della Cgil del Veneto propone un’๐—ฎ๐—ป๐—ฎ๐—น๐—ถ๐˜€๐—ถ ๐—ด๐—ฟ๐—ฎ๐—ณ๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ della situazione attuale definendola “estremamente grave”.

Stiamo pagando un prezzo altissimo all’essere rimasti “zona gialla” nelle scorse settimane e ne pagheremo uno ancor piรน salato se questa classificazione venisse confermata anche per il futuro. Non รจ un’opinione, commenta Ferrari, ๐˜€๐—ผ๐—ป๐—ผ ๐—ถ ๐—ป๐˜‚๐—บ๐—ฒ๐—ฟ๐—ถ ๐—ฎ ๐—ฑ๐—ถ๐—บ๐—ผ๐˜€๐˜๐—ฟ๐—ฎ๐—ฟ๐—น๐—ผ in maniera inequivocabile.

Nelle ultime due settimane (tra il 25 novembre e il 9 dicembre) abbiamo avuto 974 morti (se contiamo quelli di oggi superiamo di gran lunga i 1000); le terapie intensive – giร  troppo piene – sono cresciute di 14 unitร , mentre a livello nazionale si sono ridotte di 528; per quanto riguarda i ricoveri in area non critica in Veneto sono cresciuti di 129 unitร , mentre a livello nazionale sono scesi di 4660.

Tutti dati che, con il bollettino di oggi, ๐—ฝ๐—ฒ๐—ด๐—ด๐—ถ๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐—ป๐—ผ, a partire dai contagi che hanno sfondato ormai quota 4.000.

รˆ evidente che questo andamento farร  presto ๐—ฒ๐˜€๐—ฝ๐—น๐—ผ๐—ฑ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐—น๐—ฒ ๐˜€๐˜๐—ฟ๐˜‚๐˜๐˜๐˜‚๐—ฟ๐—ฒ ๐—ผ๐˜€๐—ฝ๐—ฒ๐—ฑ๐—ฎ๐—น๐—ถ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ, giร  sull’orlo del baratro, e metterร  ancor piรน a rischio la salute dei nostri operatori sanitari, che saranno comunque costretti a turni di lavoro massacranti, ๐˜‚๐—บ๐—ฎ๐—ป๐—ฎ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—ถ๐—ป๐˜€๐—ผ๐˜€๐˜๐—ฒ๐—ป๐—ถ๐—ฏ๐—ถ๐—น๐—ถ.

รˆ altrettanto evidente che le autoritร  regionali non hanno alcuna intenzione, o non sono nelle “condizioni politiche”, di prendere ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐˜ƒ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ฑ๐—ถ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ถ ๐—ฟ๐—ฒ๐˜€๐˜๐—ฟ๐—ถ๐˜๐˜๐—ถ๐˜ƒ๐—ถ ๐—ฎ๐—ฑ๐—ฒ๐—ด๐˜‚๐—ฎ๐˜๐—ถ (che pure la legge consentirebbe) e temiamo che anche l’ultima ordinanza produrrร  ben pochi effetti.

A questo punto non resta che confidare nelle autoritร  sanitarie nazionali, augurandosi una ๐˜€๐—ฐ๐—ฟ๐˜‚๐—ฝ๐—ผ๐—น๐—ผ๐˜€๐—ฎ ๐˜ƒ๐—ฎ๐—น๐˜‚๐˜๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ delle nostre reali condizioni epidemiologiche e lโ€™assunzione delle decisioni necessarie per evitare che la situazione peggiori ulteriormente.

Angela Merkel ha definito i 590 morti in un giorno in Germania ๐˜ถ๐˜ฏ ๐˜ฑ๐˜ณ๐˜ฆ๐˜ป๐˜ป๐˜ฐ ๐˜ช๐˜ฏ๐˜ข๐˜ค๐˜ค๐˜ฆ๐˜ต๐˜ต๐˜ข๐˜ฃ๐˜ช๐˜ญ๐˜ฆ ๐˜ฅ๐˜ข ๐˜ฑ๐˜ข๐˜จ๐˜ข๐˜ณ๐˜ฆ.

In Veneto, con 148 morti oggi, bisogna dimostrare la stessa sensibilitร  umana e porsi la medesima domanda: se non agiamo, ๐—ฐ๐—ผ๐˜€๐—ฎ ๐—ฑ๐—ถ๐—ฟ๐—ฒ๐—บ๐—ผ ๐—พ๐˜‚๐—ฎ๐—ป๐—ฑ๐—ผ ๐—ด๐˜‚๐—ฎ๐—ฟ๐—ฑ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ๐—บ๐—ผ ๐—ถ๐—ป๐—ฑ๐—ถ๐—ฒ๐˜๐—ฟ๐—ผ?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button