Veneto

Pallacanestro in carrozzina, serie A: debutto vincente per la Studio3A Millennium Basket, battuta Reggio Calabria

Studio3A Millennium Basket mette il primo “mattoncino” della nuova stagione. Al palasport di Piombino Dese, e finalmente davanti ai propri tifosi dopo tante gare a porte chiuse causa Covid, i patavini hanno superato con un netto 66-49 Reggio Calabria.

Il divario tecnico e di organizzazione di gioco tra le due formazioni è parso evidente fin dall’avvio, con i padroni di casa subito avanti e sopra di 7 alla fine del primo quarto. Poi, però, nella seconda frazione, i veneti hanno accusato un passaggio a vuoto, sbagliando tantissimo al tiro, e gli ospiti, pur senza strafare, si sono riportati sotto, trascinati da Sripirom, top scorer assoluto con 20 punti, e Renales, e assestando anche il clamoroso sorpasso sul 23 a 22 a due minuti dalla sirena, per quanto poi gli uomini di Castellucci siano arrivati all’intervallo lungo ancora in vantaggio di tre lunghezze, 28 a 25.

Al rientro in campo, tuttavia, è stata tutta un’altra musica: la Studio3A è tornata sul parquet più concentrata e sciolta, ha ripreso a giocare e, soprattutto, a infilare canestri su canestri, con Boughania (ritorno prezioso il suo), Foffano, Casagrande e Bargo, tutti in doppia cifra.
Con un parziale di 25 a 9 il Millennium ha “ammazzato” il match, rendendo di fatto senza storia e buono solo per le statistiche l’ultimo quarto.

CAMPIONATO DI PALLACANESTRO IN CARROZZINA, SERIE A
GIRONE A, PRIMA GIORNATA DI ANDATA

STUDIO 3A MILLENNIUM BASKET – FARMACIA PELLICANO’ REGGIO CALABRIA BIC 66-49
Parziali: 19-12, 9-13 (28-25), 25-9 (53-34), 13-15

Studio3A Millennium Basket: Bargo 12, Foffano 14, Rado, Faccioli, Casagrande 14, Scantanburlo, Raourahi 3, Scandolaro 2, Boughania 17, Gamri 2, Moukhariq 2, Garavello. All. Castellucci.
Bic Reggio Calabria: Lazaro 2, Ivanov 4, Fikov, Ranales 16, D’Anna 7, Sripirom 20, Segreto, Billi. All. Cugliandro.
Arbitri: Palazzo e Toschi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button