Treviso

Ordigni incendiari contro un’abitazione di nomadi. Indagano i Carabinieri

Un avvertimento nel mondo nomade è andato in scena durante la nottata.

Alle ore 04.00 circa odierne i Carabinieri della Compagnia di Conegliano sono intervenuti presso un’abitazione privata situata in via Mondini a Faé di Oderzo dove ignoti hanno fatto esplodere alcuni ordigni incendiari improvvisati, verosimilmente di fattura artigianale, che hanno causato l’annerimento delle pareti esterne dell’abitazione.

Due ordigni ancora integri sono stati rinvenuti sempre nelle adiacenze dell’abitazione evidentemente lasciati come monito.

Sul posto anche i vigili del fuoco di Motta di Livenza e artificieri per la messa in sicurezza dell’area.

Nessun ferito.

Indagini in corso a cura dei militari dell’Arma coneglianese con il coordinamento della Procura della Repubblica di Treviso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button