Treviso

Oderzo “Stai a Casa” alla sera funziona solo consegna cibo a domicilio. Mercato sospeso

Oderzo ha risposto positivamente al consiglio di stare a casa.
Ieri sera il centro era deserto.
Pochissime le persone a passeggio.
Tutte le attività chiuse.

Bar e ristoranti chiusi regolarmente alle 18.
La Sindaco Maria Scardellato è stata chiamata in causa da molti cittadini che chiedevano spiegazioni di come comportarsi.
Una marea di domande su cosa poter fare.
Interpellata su disposizione emanate dal Governo in giornata fortunatamente sono arrivate delle FAQ che chiariscono ogni aspetto oltre ai punti fermi di “comprovati motivi di lavoro” e gravi esigenze familiari o sanitarie”.
E’ stato chiesto ad esempio se è possibile fare attività all’aperto, ebbene la risposta è sì chiaramente mantenendo le debite distanze.
Ha fatto molto discutere i ristoranti e pizzerie che si erano organizzate per l’asporto.
Su questo argomento alcune associazioni avevano diramato delle linee guida che sono state ora chiarite dal Prefetto di Treviso.
In pratica è consentita l’attività di asporto solo con consegna a domicilio.
Ristoranti e pizzerie se sono organizzati, lo possono fare.
I Vigili urbani hanno inoltre passato in rassegna anche i supermercati per verificare e far osservare le distanze minime e la possibilità di regimentare l’entrata dei clienti.
Domani ad Oderzo è giornata di mercato.
Impossibile gestire le distanze tra le bancarelle, il Sindaco aveva anche chiesto se si poteva sospenderlo.
In nottata i commercianti delle bancarelle hanno unanimemente deciso per non venire ad Oderzo. Qui sotto la foto di come si presenta la piazza questa mattina, completamente sgombra.

2 Comments

  1. Scrivo per chiedere un contatto ( 3358265348 ) Vorrei illustrare come stiamo regolando l’accesso agli ambulatori dei medici di famiglia. Grazie DR. FERRI ANGELO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button