Treviso

Oderzo/Se n’è andato Gino Tardivo: sabato il funerale

Nell’opitergino lo conoscevano in tanti e lo apprezzavano sia come imprenditore (in pensione), sia come uomo e sostenitore dello sport.
Gino Tardivo, di Faè, se n’è andato sabato scorso all’età di 91 anni, colpito dal Covid.
Era stato co-fondatore della Trans Ghiaia, nota azienda locale della ghiaia.
Gino Tardivo aveva lavorato in azienda fino a una decina di anni fa.

Lo ricorda su Facebook il nipote Alessandro Tardivo: “Sicuramente una delle persone più gentili che abbia conosciuto, ti ricordavi sempre di tutto e tutti e subito ti accorgevi se mancava qualcuno al lavoro.
Mi hai insegnato tanto fin da bambino, in infanzia che grazie a te sa di pala meccanica, olio idraulico e nafta!
Molte volte mi dicono che ho preso tanto da te e dalla tua timidezza e ne vado orgogliosi.
Voglio ricordarti con il tuo sorriso immancabile ogni volta che chiedevi qualcosa, e la costante domanda se in cava lavoravamo.
Sono sicuro che anche lassù ti hanno dato una pala meccanica e ti immagino felice a caricare tante nuvole!!!
Ciao GINO, ciao Nonno, fai buon viaggio e tienici d’occhio silenziosamente come hai sempre fatto”.

Giovedì alle 19.00 verrà recitato il Santo Rosario; il funerale sarà invece celebrato sabato alle 10.30 nella chiesa di Faè di Oderzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button