Treviso

Oderzo: muore di Covid alle Canarie, Saverio Andretta

E’ scomparso un volto noto di Oderzo, Saverio Andretta, avrebbe compiuto 69 anni il 19 ottobre.

Originario di Castelfranco Veneto, dove con il fratello aveva gestito in passato una grande profumeria in centro, si era trasferito ad Oderzo dove nella farmacia Scotto seguiva il reparto profumeria e dove ha poi conosciuto quella che sarebbe stata la moglie, Mariolina Pettoello con cui hanno avuto la figlia Giovanna.

Assieme hanno condiviso un’altra passione, quella della ristorazione.
Per anni hanno gestito il Leon d’Oro a Fossalta Maggiore di Chiarano e il bar Capovolto ad Oderzo.
Alle spalle anche la professione di barman, infatti era diplomato sommelier con la Fisar.
Era anche appassionato di auto d’epoca in particolare del marchio Lancia.

Saverio Andretta nel 2016 aveva scelto di trascorrere la vita da pensionato alle Canarie.
Si era trasferito a Santa Lucia de Tirajana nell’isola di Las Palmas.
Una volta all’anno era solito ritornare ad Oderzo a trovare affetti ed amici.

La storia del Covid lo ha bloccato nell’isola e dove, circa un mese fa ha contratto il virus.
Saverio non si era vaccinato contro il Covid e dopo alcune settimane in terapia intensiva è deceduto giovedì.

commenti

  1. io penso che non è morto per il COVID perché non era vaccinato ma sicuramente era ammalato e senza sistema immunitario protetto e quindi contraendo il “virus”????? il suo corpo non è stato capace di rispondere in modo adeguato al COVID 19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button