Treviso

Oderzo/L’epigrafe no vax che celebra la morte dell’Italia

Scritte sui muri, anche delle scuole (vedi Treviso), qualche episodio anche un po’ più grave (come in alcuni Hub vaccinali): se qualcuno pensava che l’onda lunga della rabbia No vax si fosse infranta sugli scogli dell’evidenza deve per forza di cose ricredersi.
Anche se non si fanno più manifestazioni di piazza o quasi, il popolo dei contrari ai vaccini e alle disposizioni anti covid decise dal governo è ancora attivo e probabilmente anche arrabbiato.

Un esempio, per fortuna privo di violenza contro cose o persone, si è avuto ieri in centro a Oderzo.
Qualcuno ha realizzato una falsa epigrafe con la foto del Presidente Mattarella ma più in generale diretta all’Italia come paese.
“…una Repubblica di 150 anni e anche più è morta…” vi si leggeva, a firma di un fantomatico gruppo di cittadini che “…si battono per il rispetto della Costituzione…” e “…non si sottomettono al pensiero unico…”.

L’epigrafe, sembra un pezzo unico, è stata posizionata in Via Dall’Ongaro, vicino alle scuole che portano lo stesso nome: qualcuno dei residenti l’ha poi rimossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button