Treviso

Oderzo/Le ruba l’orologio ma i carabinieri la individuano

E’ servito meno di un mese, ai carabinieri della Tenenza di Oderzo, per risolvere il furto con destrezza messo in pratica da una donna ai danni di un 65enne opitergino.
L’uomo, un rappresentante, lo scorso 24 agosto era stato avvicinato dalla giovane con una scusa e abbracciato prima che il 65enne capisse ciò che stava realmente accadendo.
Poco dopo si era accorto di non avere più al polso un orologio da qualche migliaio di euro.
In questo caso però, le telecamere della videosorveglianza hanno svolto il loro compito, consentendo ai militari di rintracciare la donna, una 34enne rumena con trascorsi simili, poi identificata dalla vittima del furto.
La signora dalle mani lunghe è stata denunciata per furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button