Treviso

Oderzo/E’ ufficiale: Michele Sarri correrà per la poltrona di sindaco

Era nell’aria da qualche tempo, adesso è anche ufficiale: Oderzo ha un ulteriore concorrente alla poltrona di sindaco.

Michele Sarri.

Ed è un pretendente scomodo, sia per la sua notorietà che per le radici comuni a quelle dell’attuale Giunta, in cui infatti ha rivestito per un po’ la carica di vice sindaco.

Poi qualcosa con la sindaca uscente e che si ripresenta, Maria Scardellato, si è rotto e Sarri è rimasto in attesa fino ad oggi.

La sua lista civica è di fatto una guerra intestina alla Lega e infatti i vertici provinciali del Carroccio (a cui Sarri è ancora iscritto) hanno pubblicamente minacciato il neo candidato di espulsione dal partito. 

Fino ad ora, ribatte Sarri, nulla di ufficiale è arrivato, vedremo adesso che il dado è stato ufficialmente tratto.

La presentazione odierna, avvenuta al quartier generale della lista, nella frazione di Fratta, dove Sarri abita, è stata anche occasione per mostrare il simbolo (vedi foto): un gruppo di persone in primo piano, come sempre deve prevedere la politica, con sullo sfondo il profilo degli edifici che compongono il lato più noto della piazza opitergina. Anche qui, il profilo è arancione, come per le persone raffigurate. Una scelta immaginiamo non casuale, dato che il colore è quello che si associa alla collaborazione, ai gruppi di persone, alla condivisione. Non manca il verde, come a dire che non vi è un netto distacco da ciò che politicamente Sarri ha rappresentato nella sua carriera politica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button