Treviso

Oderzo/15 anni, sul bus con un biglietto vecchio e usato, picchia i controllori

Brutto episodio, quello maturato poco dopo le 13, alla stazione degli autobus di Oderzo.
Un ragazzo di soli 15 anni, studente dell’Obici, salito su un bus Atvo davanti al Sansovino, alla stazione dei bus è stato controllato da due verificatori ai quali pare abbia mostrato un ticket già usato e per giunta della Mom.
Alla contestazione dell’evidente irregolarità, il 15enne di origini albanesi ha risposto sferrando pugni al volto di uno degli addetti e riuscendo poi a ferire leggermente anche il secondo.
Entrambi hanno poi dovuto far ricorso per precauzione a cure mediche.
Per bloccare il ragazzino sono dovuti intervenire invece i Carabinieri, dopo che la corsa del mezzo è stata fermata.
Per il 15enne sono scattate poi le accuse di violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale ma, considerato che gli altri studenti hanno dovuto continuare il viaggio con un altro mezzo, potrebbe configurarsi anche l’interruzione di publico servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button