Pordenone

Nuovo incendio a Sacile/Distrutte due auto, anziana messa in salvo dalla nipote

Ancora un incendio a Sacile, stavolta in Strada Pedrada 19.

Quando non si è ancora spenta l’eco della tragedia al condominio di Viale Zancanaro, poco giorni fa, in cui ha perso la vita un ex insegnane, oggi intorno alle 15 le fiamme scaturite sembra da un’auto hanno completamente distrutto sia un secondo veicolo che l’autorimessa che ospitava entrambe.

Il fuoco minacciava pericolosamente anche l’attigua abitazione, quando sono intervenuti i vigili del Fuoco da Pordenone e Maniago con 2 autopompa serbatoio e altrettante autobotti, domando le fiamme ed evitato ulteriori danni.

Nel frattempo, l’anziana che si trovava in casa era stata messa in salvo dalla nipote.

Sul posto sono arrivati poi anche Polizia Locale e Carabinieri.

Gli incendi di questi giorni verificatisi a Sacile, entrambi per fortuita coincidenza, portano i vigili del Fuoco a ricordare come sia importante sapere cosa fare in casi come questo, magari elaborando prima un piano d’emergenza domestico a misura di persona, ovvero che sappia considerare le specifiche necessità di chi vive in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button