Treviso

Nuovo distributore assaltato nella notte. Il colpo a Ponte della Priula. Furgone della fuga abbandonato ad Oderzo

Nuovo assalto nella notte ai danni di una pompa self-service.
E’ il terzo caso in pochi giorni.
Ad essere preso di mira il distributore Q8 a Ponte della Priula di Susegana lungo la Pontebbana.

Con una tecnica ormai consolidata i malviventi si sono presentati a bordo di una ruspa che ha divelto la cassa self-service.

Il frastuono provocato dalla ruspa ha messo in allarme i residenti della zona che hanno allertato le forze dell’ordine.

Nel frattempo i ladri hanno fatto in tempo a caricare su un furgone la cassa automatizzata e sono fuggiti.

Mentre una pattuglia del Commissariato di Conegliano si è recata presso la pompa assaltata, i carabinieri pattugliando le strade della zona si sono imbattuti prima nella cassa abbandonata dai malviventi a Santa Maria di Piave e successivamente il furgone è stato ritrovato in un vigneto a ridosso del cimitero di Colfrancui di Oderzo.

Secondo i primi rilievi i malviventi non sono riusciti a mettere mano sul contante contenuto nella cassa abbandonata.

Le indagini ora si affidano alle immagini delle telecamere di sorveglianza dell’area self service del distributore oltre ai rilievi della scientifica sulla ruspa e il furgone utilizzato.
Le indagini sono coordinate dal Commissariato di Conegliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button