Home -> Venezia -> Nuovi guai per uno dei componenti della Baby gang di Mestre

Nuovi guai per uno dei componenti della Baby gang di Mestre

I Carabinieri della Tenenza di Mira hanno nuovamente arrestato il 18enne P.E., nato a Cuba ma residente da tempo a Mira, già ammanettato a dicembre in flagranza e accusato di estorsione, rapina, lesioni personali e spaccio di stupefacenti.
Uno dei componenti della baby gang che imperversava nei centri di Venezia e Mestre.

Le indagini avevano appurato come il 18enne fosse particolarmente attivo nello spaccio, anche nel trevigiano, nella zona di Castelfranco Veneto.
Nel suo carnet di reati anche il lancio di sassi dai cavalcavia e furti vari.

Il giudice lo aveva posto agli arresti domiciliari, ma i carabinieri lo hanno notato aggirarsi per le vie di Mestre, come nulla fosse.
Oltre all’arresto in flagranza di evasione, al ragazzo è stato notificato anche un Ordine di Carcerazione.

Restio a riconoscere qualsiasi tipo di Autorità, ora può meditare sui suoi comportamenti dal carcere dove si trova a disposizione del Magistrato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*