Treviso

Nuova maglia azzurra in casa Silca: è la 16enne Lorenza De Noni

É un’estate azzurrissima quella in casa di Atletica Silca Conegliano. Dopo aver portato due dei suoi atleti, Stefano Menegale e Lorenza De Noni agli Europei under 18 di Gerusalemme, la società coneglianese guidata dal presidente Francesco Piccin festeggia una nuova chiamata in nazionale.

La sedicenne Lorenza De Noni, bronzo negli 800 ai campionati allievi di giugno, è stata infatti chiamata dal vicedirettore tecnico per l’attività giovanile Antonio Andreozzi a far parte della delegazione che prenderà parte al Festival olimpico della gioventù europea che si terrà a Banska Bystrica, in Slovacchia, dal 25 al 30 luglio.

Tra i 28 atleti nati negli anni 2006 e 2007 c’è dunque anche la mezzofondista veloce allenata da Massimo Furcas. Già campionessa italiana lo scorso anno, nella categoria Cadette, nella distanza dei 1000 metri, la coneglianese figlia d’arte (la mamma Veronica Piutti è stata ottocentista azzurra), al primo anno nella categoria Allieve si è messa al collo il bronzo tricolore.

Prima della prestazione da podio ai campionati italiani, la studentessa al liceo scientifico Marconi di Conegliano, aveva corso gli 800 in 2’09’’07, tempo che è il nuovo primato personale, che rappresenta la miglior prestazione italiana stagionale allieve ed è tra le migliori venti in Europa.

“Un’estate bellissima per Atletica Silca Conegliano – commenta il presidente Francesco Piccin – il titolo tricolore con Menegale, il bronzo con De Noni, le grandi prestazioni di Rebuli, la partecipazione agli Europei under 18 con due atleti e ora la nuova convocazione con Lorenza.

Un plauso va fatto non solo all’allenatore Massimo Furcas e ovviamente alla stessa Lorenza, ma anche a tutti i compagni di allenamento e di squadra e allo staff tutto.
In Atletica Silca Conegliano si è creato un gruppo coeso, dove tutti lavorano nella stessa direzione, che certo va verso le grandi prestazioni ma vuole anche insegnare ai nostri ragazzi cosa vuol dire essere una squadra, lavorare per se stessi e per gli altri, supportare i compagni. La nuova convocazione di Lorenza è una ciliegina sulla torta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button