Veneto

Nuova frana sulla 251 Longarone-Val di Zoldo

L’ondata di maltempo accompagnata da venti di scirocco ha portato piogge intense sull’arco alpino.
Le temperature sopra la media, oltre alla pioggia, hanno sciolto parte della neve presente alle basse quote e hanno facilitato smottamenti, uno di questi ha portato tanto materiale in strada tanto da interrompere la già martoriata Sp251 tra Longarone e Zoldo.

La frana ha interrotto la viabilità all’altezza dell’ingresso della galleria San Giovanni.

La gran quantità di materiale finito sull’arteria stradale on ne permetterà sicuramente la riapertura in giornata.

A rendere noto il fatto sui social è stato il sindaco di Val di Zoldo, Camillo de Pellegrin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button