Curiosità

Nuda della coneglianese Castagner unica grappa italiana a conquistare l’International Organic Awards

Una grappa “Made in Veneto” che non ha nulla da nascondere.
Si presenta con il nome “Nuda”, la linea di distillati firmati Castagner creati per i consumatori più attenti e consapevoli, che ricercano prodotti in cui qualità fa rima con rispetto e attenzione per l’ambiente.
Distillati che hanno completamente rinnovato il modo di concepire le Acquaviti e che non sono passati inosservati alla giuria dell’International Organic Awards 2021, concorso market-oriented la cui mission è premiare i migliori prodotti biologici disponibili sul mercato.

Una “giuria di qualità” composta da esperti di distribuzione e importazione, buyer specializzati in alimenti e bevande bio, giornalisti wine e food, che si sono trovati concordi nell’attribuire il premio Gold 2021 della categoria Distilled Spirits/Liqueurs Brands & Products a “Nuda” Grappa Invecchiata in Barrique Bio di Castagner, unico distillato italiano ad ottenere il massimo riconoscimento, la Medaglia d’Oro.

Una grappa nata dopo due anni di ricerca del Mastro Distillatore trevigiano che, con questo progetto, ha rinnovato ancora una volta il mondo della distillazione: “Nuda” nasce, infatti, da sola materia prima proveniente da vitigni aromatici a coltivazione biologica del Veneto. Certificata Bio da ICEA, “Nuda” viene distillata in alambicchi di rame appositamente dedicati, al fine di conseguire la massima tracciabilità dell’intero processo produttivo. Anche il packaging garantisce la massima sostenibilità grazie all’uso di vetro 100% riciclato e leggero, tappo riciclabile ed etichetta stampata con vernice all’acqua. Infine, la gradazione alcolica contenuta (37.5° Vol.) rende “Nuda” ancor più gentile al palato.

«Questo premio, che arriva a poche settimane di distanza dalle due Medaglie d’Oro del Meininger’s International Spirit Award ISW 2021 – commenta il Mastro Distillatore Roberto Castagner – mi rende particolarmente orgoglioso. Ed è una grande soddisfazione che a conquistarlo sia stata “Nuda”, una Grappa che ho voluto creare per celebrare la bellezza della natura e che dedico a chi condivide con me il più profondo rispetto e attenzione per l’ambiente».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button