Home -> Veneto -> Nottata torrida. A mezzanotte ancora 30°

Nottata torrida. A mezzanotte ancora 30°

Attorno alla mezzanotte scorsa si sono sfiorati i 30°.
In attesa che i temporali rinfreschino anche la pianura, la notte trascorsa è stata una delle più torride di questa estate 2019.
Ieri sera erano ben visibili i lampi che illuminavano le vallate montane con il fronte temporalesco che ha rinfrescato l’area montana.
Ben 10 gradi lo scarto tra le località di fondovalle e quelle di pianura questa mattina.
L’ammasso nuvoloso che ha accompagnato i temporali montani era così esteso da coprire anche il vicentino, trevigiano e padovano, non rilasciando alcuna goccia ma nello stesso tempo non ha permesso il raffrescamento notturno.
Mattinata odierna con qualche nuvola in più e la copertura nuvolosa si intensificherà nel pomeriggio a partire dalle zone pedemontane in parziale estensione anche sulla pianura.
Quest’oggi i temporali dai monti si sposteranno anche sulla fascia pedemontana.
Il grosso del maltempo è atteso tra domani pomeriggio e domenica pomeriggio, quando lo sfondamento delle correnti più fresche atlantiche sarà più deciso.
Domenica la giornata più perturbata, con temporali diffusi, forti nubifragi e grandinate ed elevata attività elettrica.
Temperature in calo fino a 7/10° rispetto ad ora.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*