Venezia

Nelle mense scolastiche di Musile si degustano i menù regionali: dal Friuli alla Calabria

Nella mense scolastiche di Musile i menù con piatti tipici di 4 regioni italiane.
E’ una vera e propria novità del gusto quella che riguarda gli istituti della cittadina sul Piave.
Dallo scorso mese di gennaio, infatti, sono iniziati alcuni appuntamenti che puntano a valorizzare la cucina italiana, facendola conoscere direttamente ai bambini.
La novità è promossa dal Comune in collaborazione con la ditta Sodexo, realtà che si occupa della fornitura del cibo nei plessi scolastici.

Lo scorso 22 gennaio gli alunni hanno potuto degustare il menù che aveva come protagonista il Friuli Venezia Giulia, mentre il prossimo 19 febbraio toccherà alla Liguria.
Il calendario prevede la Sardegna (18 marzo), l’Abruzzo (22 aprile) e infine la Calabria (20 maggio). «Ci sembrava giusto ampliare l’offerta culinaria a disposizione dei nostri bambini a scuola», ha detto il sindaco Silvia Susanna, «portando nelle tavole delle mense i piatti di alcune Regioni italiane.
Il nostro è un Paese ricco di gusti e tradizioni.
Al contempo questa iniziativa aiuta gli alunni nella comprensione della geografia, che arriva direttamente in tavola. Dobbiamo ringraziare la ditta Sodexo per la collaborazione, che continuerà anche per il prossimo anno.
In tema di mense scolastiche, le novità non finiscono qui. «Dal prossimo mese di settembre», continua il sindaco Susanna, «abbiamo deciso di abbassare il costo del pasto per i bambini che si fermano per i rientri pomeridiani: il ticket passa da 4euro a 3,80euro, sempre grazie alla collaborazione con la ditta fornitrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button