Home -> Pordenone -> Nel pordenonese canne fumarie in fiamme

Nel pordenonese canne fumarie in fiamme

Temperature che improvvisamente tornano ad essere invernali, persone costrette a stare in casa e dunque, impianti di riscaldamento che riprendono l’attività in pieno.

Questi gli ingredienti di due interventi dei Vigili del Fuoco, nelle scorse ore.

Ieri sera intorno alle 20:30 alla sala operativa dei Vigili del Fuoco di Pordenone sono arrivate due richieste di intervento nel giro di pochi minuti, entrambe per incendi scaturiti da una canna fumaria.

Il primo, a Morsano al Tagliamento in Via Noncello, ha portato sul posto gli uomini del distaccamento di San Vito al Tagliamento con due automezzi e l’autoscala dalla sede di Pordenone.

A Travesio invece, in Via Villa, si attivavano i pompieri di Spilimbergo, supportati dall’Autobotte di Maniago e successivamente dall’Autoscala.

Intervento più impegnativo e rischioso questo secondo, a causa del legno di cui era fatta la copertura dell’edificio.

In entrambe le situazioni non sono rimaste coinvolte persone.

I Vigili del Fuoco rimarcano ancora una volta l’importanza della pulizia periodica delle canne fumarie da parte di personale specializzato, per evitare spiacevoli inconvenienti che possono sfociare in danni anche molto consistenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*