Home -> Treviso -> Motta di Livenza: oggi l’addio all’artista Mario Nicorelli

Motta di Livenza: oggi l’addio all’artista Mario Nicorelli

Lutto a Motta e nei paesi dei dintorni veneti e friulani.
È morto il maestro Mario Nicorelli, conosciuto in tutto il circondario per essere un artista di ottimo livello.

I suoi quadri infatti sono stati esposti in svariate mostre negli ultimi decenni, soprattutto tra Motta, il vicino veneziano e il pordenonese.
Aveva 88 anni e da almeno una ventina era debilitato da vari acciacchi fisici, che alla fine hanno spento la sua creatività per sempre venerdì scorso.

Dotato fin dalla giovinezza di una grande propensione all’arte e alla bellezza, Nicorelli si è specializzato nel corso del tempo in due settori della pittura: la paesaggistica e la ritrattistica, soprattutto al femminile.
Estroso, estroverso, quasi da vero bohemien, viveva la città di Motta fotografando, nella sua mente, episodi e rilievi architettonici che poi riusciva a “trasmettere” con pennellate molto delicate sulla sua tela.
Messaggi di cordoglio sono pervenuti in questi giorni ai figli, e lo ricordano come un artista che incarnava la libertà.

Oggi, tenendo fede alle ultime volontà, ci sarà una benedizione, nel pomeriggio, al cimitero di San Giovanni di Motta, aperta solo ai familiari e gli amici più stretti.

Tuttavia si può visitare il feretro oggi dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alla casa funeraria Frè di Gorgo al Monticano, per salutare l’artista e raccogliersi in preghiera.

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*