Veneto

Monossido di carbonio da bracieri: in 4 finiscono all’Ospedale

Hanno cercato di riscaldarsi dall’inverno che avanza usando un braciere, ma la cosa ha rischiato di costare loro parecchio.
Una persona di 33 anni è finita ricoverata all’Ospedale, altre tre poco dopo lo hanno seguito, meno gravi, al Pronto Soccorso.
Tra loro anche un bambino di soli due anni.

E’ successo stamani, intorno alle 6, in via Mortise a Padova.
Un’ambulanza del Suem e i Vigili del Fuoco sono stati chiamati per una evidente intossicazione da monossido di carbonio.

A complicare le cose, una delle persone coinvolte risultava positiva al Covid e dunque pompieri e infermieri hanno dovuto agire con la massima cautela e tutte le precauzioni del caso.

I controlli tecnici della caldaia, presente nell’abitazione, non hanno dato esito: solo dopo si è scoperto che il monossido proveniva dall’utilizzo di alcuni bracieri accesi per riscaldarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button