Veneto

Mondiali di ciclismo/Con Viviani e Scartezzini, un oro e un argento

Venezia – “Oggi è una giornata storica per i nostri ciclisti veronesi, protagonisti nelle ultime gare dei Mondiali su pista nel velodromo di Roubaix.
Elia Viviani e Michele Scartezzini lasciano il segno anche in Francia e dimostrano di essere dei pistard mondiali”.

E’ giustamente entusista, il Presidente della Regione Zaia, salutando l’ennesimo successo dei ciclisti veneti: le due medaglie vinte ieri ai Mondiali di Ciclismo su Pista.

Entrambi di Isola della Scala, sono saliti sul podio per ricevere l’oro, Viviani, e l’argento, Scartezzini.
Anche nei Mondiali su pista gli azzurri confermano l’anno d’ro dello sport italiano, chiudendo con un totale di 10 titoli.

Elia Viviani ha sconfitto Leitão all’ultimo duello nell’Eliminazione, gara che ama e che più gli si addice.
Michele Scartezzini, nonostante una caduta iniziale che poteva compromettere la prova, in coppia con Simone Consonni ha conquistato l’argento alle spalle dei campioni del mondo Morkov-Hansen, nella Madison, dove mancavamo ormai da 6 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button