Treviso

MOM: costi trasporto pubblico alle stelle, tariffe invariate in attesa dei ristori

Si è riunito al Sant’Artemio l’Ente di Governo del Trasporto Pubblico Locale per fare il punto della situazione con MOM e Provincia sulle criticità emerse dall’aumento del prezzo del carburante e, soprattutto, del metano.
L’azienda MOM Mobilità di Marca e la Provincia di Treviso hanno illustrato i dati: se per il gasolio l’aumento rispetto all’anno precedente è pari al 28%, per il metano i costi sono lievitati di quasi 7 volte rispetto allo stesso periodo del 2021.
Al temine dell’assemblea, l’Ente ha deliberato di attendere le decisioni di Governo e Regione in merito ai ristori, evitando così di aumentare le tariffe all’utenza per il 2022.

All’assemblea hanno preso parte il presidente della Provincia di Treviso, il presidente di MOM, il Comune di Treviso, il Comune di Conegliano e il Comune di Montebelluna.
L’azienda MOM ha stimato che l’aumento del costo del metano ammonterà a circa 583.000 euro mentre quello del Gasolio a 2.500.00 euro.
Attualmente MOM dispone di 63 mezzi a metano che a breve diventeranno 83, automezzi che dovranno essere necessariamente essere impiegati con la ripartenza dell’anno scolastico nella Marca Trevigiana.

L’Ente è poi stato informato in merito alla gara a doppio oggetto per il nuovo socio che, se saranno concluse con esito positivo tutte le verifiche, dovrebbe portare a settembre all’entrata di Autoguidovie Spa come nuovo socio con oltre 11 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button