Treviso

Mogliano/Al parcheggio ad acquistare droga: arrestato un 20enne del posto, denunciato l’amico 22enne

Mogliano – I controlli ajntidroga dei Carabinieri della locale Stazione hanno portato ad un arresto, una denuncia e alla segnalazione di 3 consumatori di droga.
Tutti ragazzi piuttosto giovani: l’arrestato (per detenzione ai fini di spaccio) è un 20enne del posto, deferito in stato di libertà invece un 22enne sempre di Mogliano Veneto, mentre i tre segnalati sono 19enni del vicino veneziano.
Il blitz dei militari è scattato sabato sera, dopo che i carabinieri avevano notato 5 ragazzi nel parcheggio adiacente le locali piscine, quello di via Barbiero.


Controllate le loro auto, all’interno di una Toyota Aygo in uso ad uno dei diciannovenni, sul pianale lato passeggero, i miliatri hanno trovato una busta contenente circa 450 grammi di marijuana, un sacchetto con altri 50 grammi, un bilancino elettronico di precisione e una bacinella in plastica.
Addosso al 20enne B.P. sono stati poi trovati quasi 3 grammi di hashish in una tasca dei pantaloni e 480 in banconote da 5, 10, 20 e perfino qualcuna da 50 euro, probabile frutto della vendita della droga trovata nella Toyota.
Nella seconda auto, una Opel Corsa (quella di B.P.), da sotto la cuffia della leva del cambio spuntava un sacchetto con dentro quasi 2 grammi di cocaina.


In pratica, secondo quanto accertato dai carabinieri, i tre veneziani si erano appena incontrati con B.P. per acquistare da lui dello stupefacente, mentre il pusher era accompagnato dall’amico 22enne M.I.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button