Home -> Venezia -> Mira/Pizzicato il pusher della cocaina

Mira/Pizzicato il pusher della cocaina

Ufficialmente residente a Mestre, ma di fatto domiciliato a Maerne di Martellago, si spostava quotidianamente per spacciare a Mira.
E’ stato sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina, ma addosso e a casa ne aveva altre tredici a disposizione, oltre a 5.000 euro in contanti, palese sintomo della fiorente attività illecita.
E’ finita così l’ultima trasferta di A.I., 24enne nigeriano, con precedenti, bloccato dai Carabinieri di Mira che da tempo si erano messi sulle sue tracce.

L’ultimo step nella tarda serata di ieri, con il fermo di quello che è considerato uno dei maggiori pusher della Riviera del Brenta. L’accusa per A.I. è quella di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Attento a non farsi beccare durante la cessione materiale della droga, era solito cedere la sua “merce” in zone piuttosto defilate di Oriago, Piazza Vecchia e Mira Porte.
E ieri sera, verso le 23, i militari, che lo avevano già nel mirino, lo hanno sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina ad un assuntore locale.

Ora il 24enne si trova agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Venezia.
Sono in corso ulteriori accertamenti sulla capacità operativa del soggetto in termini di spaccio e sulla portata del portafoglio clienti, nonché sulle possibili fonti di approvvigionamento.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*