Spettacoli

Mine vaganti, dal film al teatro Ozpetek torna al Toniolo di Mestre

Ferzan Ozpetek torna al Teatro Toniolo questa volta nella sua usuale veste di regista, firmando l’adattamento teatrale del suo pluripremiato film Mine Vaganti.
Dal 18 al 23 gennaio i personaggi amati della pellicola tornano in vita sul palco del teatro mestrino con una nuova ambientazione una atmosfera più intima e adatta alla nuova destinazione.
In scena Francesco Pannofino, Iaia Forte, Erasmo Genzini, Carmine Recano e Simona Marchini.

“Come trasporto i sentimenti, i momenti malinconici, le risate sul palcoscenico?
Ho dovuto lavorare per sottrazioni, lasciando quell’essenziale intrigante, attraente, umoristico.
Ho tralasciato circostanze che mi piacevano tanto, ma quello che il cinema mostra il teatro nasconde e così ho sacrificato scene e ne ho inventate altre, anche per dare nuova linfa all’allestimento.
Racconto storie di persone, di scelte sessuali, di fatica ad adeguarsi ad un cambiamento sociale ormai irreversibile.
Qui la parte del pater familias è emblematica, oltre che drammatica e ironica allo stesso tempo”, spiega Ozpetek.

“A teatro non ci si dovrebbe mai annoiare.
Sono partito da questo per evitare che lo spettacolo fosse lento.
Ho optato per un ritmo continuo, che non si ferma, anche durante il cambio delle scene.
Ho realizzato una commedia che mi farebbe piacere andare a vedere a teatro, dove lo spettatore è parte integrante della messa in scena e interagisce con gli attori, che spesso recitano in platea come se fossero nella piazza del paese e verso chi guardano quando parlano. La piazza/pubblico è il cuore pulsante che scandisce i battiti della pièce”, aggiunge il regista.

L’accesso agli spazi avverrà secondo protocollo anti-contagio COVID 19 con obbligo di possesso di CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19 (SUPER GREEN PASS) come da Decreto Legge in corso e mascherina FFP2.
Sono esonerati dall’obbligo i bambini sotto i 12 anni.
BIGLIETTI
Intero € 29 – Ridotto € 26
INFO www.culturavenezia.it

AGGIORNAMENTO IMPORTANTE:

Il Comune di Venezia e Arteven comunicano che lo spettacolo Mine Vaganti, regia di Ferzan Ozpetek, in programma al Teatro Toniolo da martedì 18 a domenica 23 gennaio 2022, per motivi tecnici è stato sospeso e sarà riprogrammato all’interno della stagione in corso.
Coloro i quali abbiano già acquistato il biglietto o siano possessori di abbonamento che comprende lo spettacolo Mine Vaganti potranno usufruirne nelle nuove date che verranno comunicate e rese pubbliche appena possibile.
Per ulteriori informazioni sui singoli biglietti acquistati in loco, si può contattare la biglietteria del teatro al numero 3497723552, aperta tutti i giorni dalle 15 alle 19 escluso il lunedì, o all’indirizzo mail teatrotoniolo@comune.venezia.it.
Per i titoli acquistati on line rivolgersi al circuito di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button