Venezia

Miliziano filo russo in Donbass/Muore ucciso da una bomba a mano il portogruarese Edy Ongaro

Ha perso la vita in Donbass, una delle zone in cui siconsuma il conflitto Russia – Ucraina, il 46enne portogruarese Edy Ongaro.
Era arruolato nelle Milizie filorusse di Lugansk e combatteva con lo pseudonimo di Bozambo.
Secondo una ricostruzione dell’accaduto, Ongaro sarebbe stato ucciso da una bomba a mano.
Secondo fonti non confermate, lui stesso si sarebbe gettato sull’ordigno per proteggere i compagni che erano con lui.


Ongaro aveva lasciato l’Italia nel 2015, inseguito dalla Giustizia a cui doveva rendere conto per una furiosa rissa scoppiata in un locale portogruarese.
Aveva fatto perdere le sue tracce prima del processo.
La sua morte è stata resa nota ieri sera, anche alla famiglia, da un amico che era rimasto in contatto con Ongaro in questi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button