Home -> Veneto -> Meteo: Una domenica a 34°. Domani temporali in montagna

Meteo: Una domenica a 34°. Domani temporali in montagna

Meteo: è stata una domenica rovente, le massime hanno sfiorato i 34° nel Veneto Orientale, vedi Gaiarine e Lugugnana.
Un caldo accompagnato da un buon tasso di umidità che ha dispensato disagio fisico in pianura.

Da domani però, è atteso un accenno di instabilità sul Veneto, sono in arrivo rovesci e temporali.
Il promontorio anticiclonico di origine africana presente sul Mediterraneo tende da domani ad indebolirsi sotto la spinta di una vasta e profonda area depressionaria sull’Europa nord occidentale.
Nella seconda parte di lunedì 12 agosto sono previste condizioni di instabilità specie verso sera, con rovesci e temporali da locali a sparsi sulle zone montane e pedemontane, in particolare quelle centro orientali.
Durante la notte c’è la possibilità che possano raggiungere anche l’alta pianura veneto orientale e quella friulana.
I fenomeni potranno essere localmente intensi, con forti rovesci, grandinate, forti raffiche di vento.
Visti i fenomeni meteorologici previsti il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha diramato l’avviso di criticità idrogeologica (‘allerta gialla’).
Bacini maggiormente interessati: Alto Piave, Piave Pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e in quelli dell’Adige-Garda e Monti Lessini.
L’avviso è valido sino alle ore 8 di martedì 13.
La pianura domani continuerà a bocchieggiare visto il persistere delle alte temperature.
Per il quarto giorno consecutivo ci saranno le condizioni per disagio fisico intenso ovunque nel territorio veneto.
Secondo le previsioni lo scenario potrebbe migliorare in parte in pianura solo martedì.
Le zone montane, in particolare quelle in fondo valle, stanno superando in scioltezza questa ondata di caldo.
Temperature sotto dei 30° e uno scarto notevole con le località di pianura.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*