Veneto

Meteo: si prevede una fase fredda verso fine mese

Diamo uno sguardo al meteo cosa ci potrà riservare da qui a fine mese affidandoci ad un breve estratto di Meteo&Radar.

Dopo le nevicate, anche a bassa quota sul Nord-Est, avvenute nella parte iniziale di dicembre, stiamo vivendo una fase più mite e stabile che ci accompagnerà sin verso Natale.

In questo periodo transiteranno alcuni blandi sistemi perturbati in grado di portare qualche pioggia e nevicate relegate solo sopra i 1000m di quota.

Un primo corpo nuvoloso è atteso in transito sulle nostre zone già nel corso della notte e si suoi effetti termineranno nelle prime ore di domani mattina.

I principali modelli matematici stanno confermando però, da diversi giorni, un netto cambio circolatorio che parrebbe intervenire a partire proprio dalle festività natalizie.

Ovviamente non si possono fare previsioni ma la tendenza mostra uno stop alle correnti da ovest verso est con l’inserimento di correnti più fredde da nord nord est sull’Europa centro meridionale e quindi anche sull’Italia.

Questo ribaltamento della circolazione sarebbe dovuto all’elevazione verso nord da parte dell’anticiclone delle Azzorre che, oltre a frenare le correnti più miti atlantiche, andrebbe a richiamare sul suo bordo orientale aria artico continentale.

Un mese di gennaio che inizierebbe quindi con temperature inferiori alla norma e possibilità quindi di eventi nevosi a bassa quota.

Data la distanza temporale urgono comunque ulteriori conferme nei prossimi giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button