Friuli Venezia GiuliaVeneto

Meteo: prende forma una nuova perturbazione

La parte più avanzata di un’ampio corpo nuvoloso presente sull’Europa centrale ed occidentale sta interessando le regioni settentrionali occidentali italiane dove quest’oggi si sono concentrale le precipitazioni. La spinta dell’aria fredda che sopraggiunge dall’Atlantico porterà rapidamente ad interessare nelle prossime ore anche il Nord-Est.

immagine radar delle 18,30 perturbazione in arrivo

Questa sera la parte più attiva della perturbazione impegnerà i cieli di Veneto e friuli Venezia Giulia con neve a bassa quota. Limite neve tra i 500/600 m sulle Dolomiti e 600/700 m sulle Prealpi, eventualmente e localmente più bassa nelle nicchie più fredde in tarda serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button