Veneto

Meteo: nevica copiosamente in pianura. Accumuli nel portogruarese, padovano,vicentino. Mose in funzione

Nevica copiosamente sulla pianura veneta con accumuli in particolare nel padovano e vicentino.
Altro punto critico il Veneto orientale.
Nelle restanti zone si segnalano fenomeni di nevicate senza accumulo, pioggia mista neve e pioggia.

A4 zona gallerie Monti Berici

Nel frattempo venti di bora moderati/forti stanno interessando la costa, con rinforzi tra veneziano e rodigino.

In laguna il sistema MOSE è entrato in funzione.
Sono previsti 120cm alle 10,45.

La neve fa molta atmosfera ma anche disagi per chi percorre le strade.
Si segnalano disagi in tutto il portogruarese, dove la neve sta cadendo copiosa dalle 9 di questa mattina creando situazioni di pericolo.
Massima attenzione sulle strade dove il passaggio delle auto ha trasformato la neve in poltiglia.
Diversi punti sono molto scivolosi, tra cui tutte le rotatorie nel circondario di Portogruaro.

Autovie Venete ha trattato nella notte trascorsa con i mezzi spargisale l’autostrada A4 e A28 rendono fluido il passaggio di tutti i mezzi.

area servizio Callata – Cessalto

Suggestivi il centro di Portogruaro interessato dalla nevicata.

Il sistema depressionario di origine nord atlantica carico di aria fredda ha ormai raggiunto il suo apice durante la mattinata.
Le precipitazioni si manterranno intense con limite neve oltre i 200/500 m, nell’area Colli Berici-Euganei e limitrofa, temporaneamente fino al suolo.

Nevicate fino ai fondovalle prealpini: (Feltre, Belluno), tendenti a divenire prevalentemente piovose in giornata con il rialzo delle temperature.

Nevegal

Imbiancate la stazioni sciistiche prealpine del Nevegal e Piancavallo.

Piancavallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button