Veneto

Meteo: Domenica con tanto sole, ma le cose stanno per cambiare

Nel corso di questo weekend l’alta pressione inizierà a cedere e lascerà campo libero a una fase di maltempo, interesserà dapprima le regioni occidentali ma poi anche il Triveneto nel corso di lunedì.
Il fronte atlantico transiterà tra la tarda notte e la prima mattinata su Veneto e Friuli Venezia Giulia, portando una prima passata di piogge diffuse e acquazzoni, anche a sfondo temporalesco.
Breve pausa con qualche schiarita attorno a mezzogiorno, anche ampia temporaneamente sulle pianure venete ma poi anche sulla costa friulana, mentre da ovest si attiverà una moderata instabilità pomeridiana che andrà generando nuovi acquazzoni e temporali, in moto verso est.

Domani maltempo in intensificazione come segnala l’Arpav regionale:

Lunedì tempo instabile/perturbato con precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale, a tratti moderate o forti specie nella prima parte di giornata.
Fenomeni più diffusi e persistenti su zone montane e pedemontane, con quantitativi mediamente consistenti, localmente abbondanti su Prealpi.
Sulla pianura centro-meridionale precipitazioni più sparse e discontinue con quantitativi solo localmente consistenti.

A fine evento non si escludono picchi pluviometrici prossimi ai 50mm o localmente superiori.
Meno coinvolte invece dai fenomeni saranno le aree di pianura più meridionali del Veneto.
I venti saranno moderati di Scirocco, a tratti tesi, con mare che si farà mosso.

Le temperature subiranno un calo termico rispetto ai giorni scorsi; da martedì l’antagonismo tra tale saccatura e la circolazione anticiclonica presente sul Mediterraneo, con correnti in quota a tratti miti e a tratti umide da sud-ovest, farà alternare schiarite e annuvolamenti nonchè qualche altra temporanea fase di precipitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button