Venezia

Mestre/Presidio in piazza dei lavoratori della Superjet

Mestre – Si sono ritrovati stamattina in Piazza Ferretto, dove hanno dato vita ad un presidio, gli oltre cento lavoratori della Superjet di Tessera, gruppo controllato da una società russa.
La protesta, per denunciare la mancata erogazione degli stipendi di aprile, conseguenza delle sanzioni decise dall’Unione Europea nei confronti della Federazione Russa.
Alla manifestazione ha preso parte anche l’assessore comunale al Lavoro che ha chiesto l’intervento del Governo in merito all’interpretazione sulle sanzioni applicate alla società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button