Venezia

Mestre: nuovamente denunciato l’aggressore seriale del Parco Albanese

Tre giorni fa era stato arrestato all’interno del parco Albanese perché aveva aggredito un cittadino iracheno che stava passeggiando con la moglie e la figlia minore e poi aveva aggredito gli Agenti delle Volanti che lo avevano subito bloccato.

Scarcerato il giorno dopo dopo essere stato condannato a un anno e due mesi di reclusione, questa mattina il 35enne della Sierra Leone, già destinatario di diversi ordini di espulsione non eseguibili in carenza di accordi bilaterali con quel Paese, con numerosi precedenti anche di spaccio di stupefacente, ha ripreso ad aggredire i frequentatori del parco Albanese, sputando prima contro una donna e poi contro un bambino.

Gli agenti delle Volanti sono nuovamente intervenuti e ancora una volta lo straniero si è opposto al controllo.

E’ stato nuovamente accompagnato in Questura e denunciato per oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button