Prendi nota

Mestre e la seconda guerra mondiale/Domani a Forte Marghera Sergio Barizza racconta i bombardamenti

Domani, giovedì 15 ottobre, alle ore 21.30, al Centro Studi di Forte Marghera, secondo appuntamento del ciclo di quattro conferenze-incontri dal titolo “Mestre e la Seconda guerra mondiale – Ricerche, ricordi e racconti sull’ultimo conflitto”, promossi dal Comune di Venezia, Direzione Progetti strategici, in collaborazione con la Fondazione Forte Marghera.
Protagonista dell’evento sarà questa volta lo storico locale Sergio Barizza, che parlerà de “I bombardamenti”: dialogherà con lui il presidente del Centro Studi storici di Mestre, Roberto Stevanato.

Nell’ultimo conflitto le incursioni alleate su Mestre e il territorio circostante, in particolare Marghera, secondo i registri del Gruppo Squadra Mestre-Marghera dell’Unpa (l’Unione Nazionale Protezione Antiaerea) sono state, tra il 13 giugno 1940 ed il 3 marzo 1945, ben 41, e hanno provocato centinaia di morti, oltre che profonde ferite nel centro abitato e nelle fabbriche.

Devastazioni che sono ampiamente documentate nella mostra fotografica “1940-45: Mestre ferita” aperta all’ex chiesetta di forte Marghera, sino al 2 novembre, con ingresso gratuito, dal mercoledì alla domenica, con orario 10-18.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button