Venezia

Mestre/Due arresti per droga: il pensionato spacciatore e la signora con 300 mila euro di coca in casa

74 anni e ancora spaccia cocaina.
La pensione non dev’essere sufficiente, evidentemente, per l’uomo arrestato a Mestre dalla Squadra Mobile nel corso dell’ultimo fine settimana.

Partendo da alcune segnalazioni di cittadini che avevano notato uno strano via vai nel loro condominio nel centro di Mestre, i poliziotti hanno deciso di far visita ad un pensionato di 74 anni, vecchia conoscenza con innumerevoli precedenti, trovando nella sua abitazione bilancini, materiale da confezionamento e 40 grammi di cocaina divisa in dosi.
L’anziano è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, data l’età, collocato agli arresti domiciliari.

Sempre a Mestre, ancora gli agenti della Mobile hanno effettuato una seconda perquisizione domiciliare.
Qui sono stati sequestrati ben 2 kg. di cocaina e arrestata la proprietaria dell’appartamento.
Anche in questo caso la droga era stata suddivisa in panetti ed era, verosimilmente, destinata al mercato veneziano.
Una volta “tagliata” la cocaina avrebbe consentito un ricavo di circa 300.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button