Venezia

Mestre/Confcommercio studia convenzioni per le consegne a domicilio agli anziani

Emergenza Coronavirus, Confcommercio incontra gli imprenditori.
Mentre il territorio si sta interrogando su come affrontare una situazione che sta già intaccando il tessuto economico (e di conseguenza quello sociale) del territorio, Confcommercio di Mestre e Marghera ha deciso di organizzare un incontro aperto a tutti gli imprenditori del territorio, del turismo, dei pubblici esercizi e del commercio al dettaglio.

Tema principale: Novità in materia di lavoro – Strumenti di cassa integrazione/Fis ancche per le piccole e medie imprese del comparto turismo e commercio.

L’importante appuntamento, aperto a tutti gli imprenditori di Mestre e Marghera, si terrà GIOVEDI’ 5 MARZO, alle ORE 14.30, nella sede di Confcommercio di viale Ancona 9, Mestre.

“La flessione dei flussi di clientela connessa alla diffusione del coronavirus – commenta il presidente di Confcommercio Mestre, Massimo Gorghetto – rende talvolta necessario individuare strumenti per una gestione flessibile della prestazione lavorativa dei dipendenti.
Accanto agli strumenti legati alla fruizione di ferie e permessi accumulati o agli strumenti di sospensione e integrazione salariale, è utile rammentare la possibilità di ricorso alle disposizioni in materia di orario medio in regime di flessibilità”.
Da qui la necessità di incontrare gli imprenditori, per spiegare loro le novità introdotte, in un momento di emergenza come questo.
Saranno, quindi, illustrate le misure straordinarie adottate dal comune di Venezia in tema di imposte locali.

“Stiamo valutando – aggiunge il presidente di Confcommercio Marghera, Mauro Chinellato – l’opportunità di stipulare delle convenzioni con dei soggetti che possono garantire la consegna a domicilio di beni di prima necessità a quegli anziani che non possono (o che è consigliabile non facciano) uscire di casa.

In questo momento – conclude Chinellato – è ancora più opportuno rivolgerci ai piccoli esercizi per fare i nostri acquisti, preferendoli ai grandi centri commerciali, certamente più affollati”.
Sarà presente all’incontro Simone Venturini assessore allo sviluppo economico del territorio e alle politiche sociali.
Relazione la consulente del lavoro di Confcommercio, Laura Bincoletto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button