Venezia

Mestre/Condanna esecutiva: finisce dietro le sbarre uno dei due violentatori della 15enne

Violenza sessuale aggravata: questa la pesante accusa che ha portato dietro le sbarre un italiano di 35 anni processato e condannato per lo stupro avvenuto il 31 gennaio del 2008, ai danni di una ragazzina che all’epoca aveva solo 15 anni.

Insieme ad un secondo uomo, anche lui identificato, processato e condannato, l’oggi 35enne abusò della minorenne insieme all’amico, dopo averla convinta con un inganno a seguirli a casa di uno di loro.

Nel marzo scorso, la sua condanna a 4 anni di carcere è divenuta definitiva e giovedì scorso i poliziotti del Commissariato di Mestre hanno rintracciato il soggetto che è stato condotto al carcere di Venezia, dove sconterà la sua pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button