Venezia

Mestre/Al via la bonifica dell’area Cianchi in via Santa Maria dei Battuti

Sono iniziati ieri mattina i lavori di bonifica dell’area denominata “Ex azienda agricola di floricoltura di Cianchi Franco”, una superficie di circa 7.000 metri quadrati in via Santa Maria dei Battuti a Mestre.

Le operazioni sono state presidiate dagli operatori del Servizio Sicurezza urbana della Polizia locale, intervenuto più volte negli ultimi anni per sgomberare persone ritenute pericolose per la collettività, sanificando il sito e rimuovendo rifiuti di ogni tipo.

La proprietà, sempre collaborativa con il Corpo, ha più volte posizionato e installato sistemi anti intrusione. Tuttavia l’area, da anni inserita all’interno del programma di rigenerazione urbana “Oculus”, si era rivelata, a periodi alterni, un possibile rifugio di fortuna per senza fissa dimora, tra condizioni igieniche definite di “assoluta precarietà”.

La proprietà ieri ha affidato a Veritas l’esecuzione di un intervento di bonifica totale che si svolgerà in due fasi: la prima comprenderà la pulizia di tutta la vegetazione, la seconda consisterà nello svuotamento di tutto il materiale marcescibile presente all’interno delle serre, con l’abbattimento delle strutture in plexiglass e metalliche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button