Venezia

Medico sospeso perchè non vaccinato continuava ad esercitare: denuncia e studio sotto sequestro

La Guardia di Finanza di Venezia ha individuato un medico specializzato che, sebbene sospeso dall’Ordine professionale per non essersi vaccinato, avrebbe continuato ad esercitare la propria attività.
Dopo gli accertamenti presso l’Ordine dei Medici e dei Chirurghi di Venezia, i militari veneziani hanno tenuto d’occhio lo studio del professionista, notando un andirivieni di pazienti che avrebbero confermato di aver ricevuto prestazione sanitarie.


Questo, nonostante gli fosse stata notificata la sospensione dell’attività da parte dell’Ordine.
Decine. le prestazioni eseguite dopo la data di sospensione.
Le fiamme gialle hanno deferito il medico alla Procura della Repubblica di Venezia per il reato di esercizio abusivo della professione, sottoponendo a sequestro probatorio lo studio medico e tutta la documentazione rinvenuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button