Friuli Venezia Giulia

Mattarella lo fa Cavaliere, ma lui rinuncia al titolo

La sua recente nomina a Cavaliere al merito da parte del Capo dello Stato aveva sollevato più di qualche perplessità: senza mettere in dubbio lo sforzo profuso per evitare contagi di Covid 19 alla casa di Riposo di San Vito al T., molti avevano osservato come non fosse andata allo stesso modo a Paluzza, nell’udinese.

Per questo, il Direttore di entrambe le strutture, Alessandro Santoianni, ha preferito fare un passo indietro e rinunciare a quel titolo.

La rinuncia, venerdì scorso, di propria iniziativa e pur considerando le accuse verso di lui “Sterili e strumentali polemiche”.

Il fatto è che Santoianni dirige anche la struttura già citata di Paluzza, dove tra operatori e anziani risultati positivi e purtroppo numerosi anche deceduti, hanno portato quella casa di riposo ad essere il focolaio del virus più importante in regione.

La cosa era balzata all’occhio anche della politica, tanto che accuse sono arrivate nei giorni scorsi anche da esponenti della maggioranza che guida la Regione.

Una polemica che fa il paio con le accuse di non aver tutelato abbastanza nemmeno il personale della struttura udinese e dalle quali Santoianni si è difeso ricordando l’esiguità dei dispositivi di sicurezza a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button