Veneto

Materiale per la scuola fuori norma: sequestrati 450 mila articoli Made in China

Nuovo blitz della Guardia di Finanza contro la contraffazione e l’abusivismo commerciale.
Nei giorni scorsi, i Baschi Verdi di Padova hanno individuato un carico di articoli per la scuola, (matite colorate, pastelli, acquerelli, pennarelli, evidenziatori, colle stick e gomme), provenienti dalla Cina, destinati ad una società leader nel settore e operante nella zona industriale della città.

450 mila articoli che si soo rivelati non in linea con gli standard di sicurezza europei e nazionali.
Mancavano le indicazioni per la valutazione e la prevenzione dei rischi derivanti dall’uso del prodotto (tipo la soglia di età minima dell’utilizzatore), e mancavano: la denominazione merceologica, i dati dell’importatore, l’eventuale presenza di materiali o sostanze pericolose e le modalità di smaltimento.

Prodotti dunque potenzialmente pericolosi che sono stati ritirati dal mercato e sequestrati.
Merce che avrebbe consentito un guadagno di 150 mila euro.
Il legale rappresentante della società, responsabile della violazione contemplata dal Codice del consumo, è stato segnalato alla competente Camera di Commercio per la prescritta sanzione amministrativa che può arrivare anche a 25.800 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button