Venezia

Marinella/Sversamento di idrocarburi nel canale

Odori nauseabondi e insopportabili nel Canale lungo via Marinella nel territorio di San Michele al T./Bibione.
Un cittadino non ha perso tempo e ha allertato i vigili del fuoco che a loro volta hanno chiamato la polizia locale la quale ha prontamente avvisato i volontari della Protezione Civile.

Verso le 13,30 di ieri la polizia locale è intervenuta e i cinque volontari della Protezione Civile coordinati da Antonio Miorin, attrezzati da una barca, hanno installato 5 barriere di panne assorbenti per contrastare lo sversamento di idrocarburi che sarebbero potuti finire in laguna.
Sono stati aperti tutti i tombini della zona per cercare di capire da dove arrivava la nafta.

Il sindaco Pasqualino Codognotto ha sottolineato: “grazie di cuore a quel cittadino che tempestivamente ha chiamato i vigili del fuoco dimostrando sensibilità e rispetto per il territorio in cui viviamo.
Vanno altresì elogiati i nostri volontari della protezione civile per la prontezza e la preparazione con la quale si sono messi in moto in un perfetto gioco di squadra al fine di evitare che gli idrocarburi si allargassero nei nostri corsi d’acqua determinando danni al nostro magnifico territorio e con il rischio di finire in laguna.

Sono state messe in atto tutte le attività per bloccare lo sversamento e tutelare le nostre acque”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button